PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004

Vaccinazione terza dose a Ponte dell'olio

20/11/21 Marino • tag: covidvaccinazione

23419arciere 23419arciereCon effetto immediato, a partire da lunedì mattina sarà possibile prenotarsi per la terza dose per chiunque abbia più di 40 anni, indipendentemente dal vaccino eseguito in precedenza.
Unico requisito è che siano passati almeno sei mesi dall'ultima dose.
Sono prenotabili, senza limite di età, anche i richiami terze dosi per chiunque abbia eseguito vaccinazione Johnson da almeno sei mesi.
Per prenotarsi occorre telefonare dalle 6 alle 13 il centralino della Pubblica Assistenza Valnure 0523 877988, dal lunedì al venerdì.
Per venire incontro alle richieste, il 3, 10 e 17 dicembre aumentiamo le disponibilità a 50 pazienti a medico per il dr. Luca Pilla, dr. Stefano Ferrari, dr.sa Anna Maria Pezzano e dr. Stefano Tizzoni. Similmente, si incrementa anche la disponibilità di posti per la dr.sa Rossana Bocedi, dr. Stefano Craviotto, dr.sa Maria Cristina Vercesi e dr.sa Federica Guerci.
Stiamo ragionando sugli ultimi due venerdì di dicembre per valutare se c'è la possibilità di spostare la giornata di vaccinazioni.
I pazienti possono prenotare dove preferiscono, in vista della riapertura dell'hub vaccinale di Bettola. I medici di Ponte dell'olio non possono al momento garantire la presenza a Bettola come vaccinatori e il centro di Ponte dell'Olio rimarrà comunque aperto.
Il 19 novembre abbiamo vaccinato 166 persone, compresi più di 20 volontari della Pubblica Assistenza Valnure, che ringraziamo per l'eccellente lavoro svolto durante la sessione e la grande pazienza della centralinista che sta organizzando centinaia di prenotazioni!
Prevediamo di arrivare a una media di 320 pazienti vaccinati ogni venerdì a pieno regime.
Dott.Luca Pilla  FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Vaccinazione antinfluenzale

13/11/21 Marino • tag: covidvaccinazione vaccinazioneantinfluenzale

Chi ha necessita' di un trasporto gratuito per raggiungere la sede vaccinale, perché impossibilitato a muoversi in autonomia, può richiederlo al numero ...  FONTE 
28045vaccinazionicalendasco 28045vaccinazionicalendasco


 👓 Leggi tutto...  
                         

Il 19 novembre apre il punto vaccinale Covid19 presso la PAV

11/11/21 Marino • tag: covidvaccinazione vaccinazioneantinfluenzale guardiamedica

31323arciere 31323arciereDal 19 novembre i pazienti dei medici Stefano Ferrari, Anna Maria Pezzano, Luca Pilla e Stefano Tizzoni potranno prendere appuntamento chiamando la Pubblica Valnure (0523 877 988) dalle 7 alle 14 dal lunedì a venerdì.
Dal 26 novembre la vaccinazione sarà estesa anche ai pazienti dei medici Rossana Bocedi, Stefano Cravotto, Maria Cristina Vercesi e Federica Guerci con le stesse modalità.
La prenotazione va effettuata almeno una settimana prima della vaccinazione e, per vaccinarsi con la terza dose, occorre che siano passati almeno sei mesi dalla seconda.
Al momento possono accedere alla terza dose i pazienti sopra i 60 anni e personale sanitario e parasanitario. I pazienti sotto i 60 anni con patologia devono chiedere l’autorizzazione alla prenotazione chiamando il proprio medico curante, indipendentemente dalla residenza.
Tutti i pazienti saranno vaccinati con vaccino mRNA.
Le vaccinazioni si effettueranno presso la Pubblica assistenza Valnure (al primo piano).
Lo apprendiamo da Libertà, per la firma di _NP, a cui il dott.Luca Pilla, coordinatore del Nucleo di cure primarie dell’Alta Valnure, dichiara: «Ringraziamo di cuore la Pubblica assistenza che ci dà la possibilità di allestire un punto vaccinale provvisorio per la popolazione e per evitare lo spostamento in città, e che sta sorreggendo costi, oneri e pulizie e sanificazione dei locali con il suo personale».
Mi associo al ringraziamento del dott.Pilla, ed aggiungo il mio ringraziamento a lui, estendendolo ai medici che partecipano a questa iniziativa.
(A margine, mi auguro che, in concomitanza con la vaccinazione Covid19, venga proposta ed effettuata anche la vaccinazione antinfluenzale).
 Colgo l’occasione per auspicare che questa ampia collaborazione possa sfociare in un'organizzata e sistematica forma di associazionismo medico al fine anche di poter “coprire” le giornate festive e prefestive con un efficace ed efficiente servizio di guardia medica .


 👓 Leggi tutto...  
                         

Terza dose vaccinazione anti Covid19

08/11/21 Marino • tag: covidvaccinazione

9556arciere 9556arciereIn questa pagina  FONTE  è ben spiegato chi, come, dove, quando, ecc. deve attivarsi per mantenere nel tempo un adeguato livello di risposta immunitaria.
Ad esempio, le persone di età uguale o superiore a 60 anni (nati nel 1961 e negli anni precedenti) e i soggetti con patologia tale da renderli estremamente fragili e vulnerabili possono prenotare la terza dose (dopo almeno 6 mesi dall’ultima dose ricevuta):
– rivolgendosi al proprio medico di famiglia
– chiamando il numero 800.651.941
– chiamando il nuovo numero 0523.1871412 dedicato alla prenotazione della vaccinazione anti Covid-19, attivo da lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 17.00 e il sabato dalle 8.30 alle 13.00
– rivolgendosi a uno degli sportelli Cup del territorio: Piacenza (ospedale e sede territoriale di piazzale Milano 2), Fiorenzuola, Cortemaggiore, Monticelli, Lugagnano, Carpaneto, Bettola, Castel San Giovanni, Borgonovo, San Nicolò, Bobbio e Podenzano
– prenotando on line su www.cupweb.it
Le persone fragili o vulnerabili per patologia dovranno avere con sè, al momento della vaccinazione, la documentazione comprovante la propria malattia.
È previsto l’utilizzo di uno dei due vaccini a mRNA (Comirnaty di Pfizer-BNT e Spikevax di Moderna) indipendentemente dal vaccino utilizzato per il ciclo primario (Comirnaty, Spikevax, Vaxzevria, Janssen).


 👓 Leggi tutto...  
                         

La palestra diventa centro vaccinazioni

03/11/21 Marino • tag: covidvaccinazione

8427arciere 8427arciereEcco un’iniziativa che sarebbe opportuno replicare anche a Ponte dell’Olio.
La segnala Libertà per la firma di Valentina Paderni.
I medici di famiglia di Pontenure, con la collaborazione del Comune, che ha messo a disposizione gli spazi e ha gestito le prenotazioni, hanno allestito, nella palestra comunale, un ambulatorio collettivo di prossimità per iniettare la terza dose di vaccino e l’anti-influenzale agli over 80.
«La fiducia e l’entusiasmo con cui i nostri concittadini hanno scelto di sottoporsi alla duplice vaccinazione dovrebbe essere d’esempio per noi tutti - dichiara la sindaca di Pontenure -. Allo stesso modo, i nostri medici di famiglia si contraddistinguono per essere i pionieri di un’iniziativa che è espressione di attenta e capace pratica sanitaria. Grazie al loro impegno, abbiamo ampliato la copertura vaccinale e questo non può che essere un risultato di successo».


 👓 Leggi tutto...  
                         

Campagna vaccinale a Ponte dell'Olio

08/09/21 Marino • tag: covidvaccinazione

"La situazione pontolliese presenta numeri molto positivi in merito alle percentuali di vaccinati nella popolazione residente, sia per fasce di età che nel totale generale".
Così ci informa il Sindaco in un post su Facebook  FONTE 
9871241468343_10220217470894398_4839140369520792334_n.jpg?_nc_cat=111&ccb=1-5&_nc_sid=8bfeb9&_nc_ohc=s8q14NIpqq4AX-1DOfO&_nc_ht=scontent.fblq6-1


 👓 Leggi tutto...  
                         

Vaccinazione studenti 12-19 anni: due giorni dedicati

10/08/21 Marino • tag: covidvaccinazione

8859arciere 8859arciereCosì ci informa AUSL mettendo a disposizione dei giovani tra i 12 e i 19 anni due sedute vaccinali dedicate, per fare in modo che gli studenti possano tornare sui banchi di scuola il 13 settembre avendo completato il ciclo vaccinale: 21 e 22 AGOSTO, presso Piacenza EXPO, con vaccino Pfizer. La seconda dose è pianificata per i giorni 11 e 12 settembre presso Arsenale.
 FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Vaccinazioni anti Covid

02/08/21 Marino • tag: covidvaccinazione

25854arciere 25854arciereDomani, martedì 3 agosto 2021, nel cortile dell'ex Municipio, gli over 60 possono vaccinarsi senza prenotazione  FONTE .
Se tu o tuoi familiari e/o conoscenti con almeno 12 anni di età, avete necessità di prenotare la vaccinazione, le prime date disponibili sono rilevabili a questo link  FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Le vaccinazioni all’interno della chiesa di San Rocco

13/07/21 Marino • tag: covidvaccinazione

8690vaccinazionirivergaro 8690vaccinazionirivergaroL'AUSL ha dato la disponibilità ad effettuare una giornata di vaccinazioni agli over 60 (ma non solo).
Sono sedici i Comuni in cui si fermerà la carovana Ausl per i Vaccination day: Rivergaro, Bettola, Nibbiano, Carpaneto, Vernasca, Gropparello, Cortemaggiore, Pontedellolio, Marsaglia, Bobbio, Castelsangiovanni, Ferriere, Ottone, Farini, Lugagnano, Pianello.
In ogni Comune l’Ausl si fermerà per otto ore in un luogo del Comune che verrà comunicato alla popolazione con apposita cartellonistica. A Rivergaro, la giornata di vaccinazioni in loco si è svolta all’interno della chiesa dedicata a San Rocco.
 A Pontedell’Olio il vaccino verrà somministrato martedì 3 agosto.  
Così ci informa Libertà del 12/07/2021 a firma Federico Frighi.
Sono certo che le autorità locali e i medici di base, in questi 20 giorni che ci separano dal Vaccination day, svolgeranno autorevole, convinta, sistematica e incisiva opera di sensibilizzazione.

👨
John Connor   Me lo auguro perché trovo profondamente ingiusto che lo stupido egoismo si chi non vuole vaccinarsi debba tenere in ostaggio milioni di italiani che con senso civico e fiducia nella scienza si sono vaccinati.
Spero che anche in Italia, come in Francia, venga introdotto obbligo vaccinazione per personale sanitario, e obbligo di green pass per accedere a tutti i luoghi pubblici. Perché la libertà di non vaccinarsi non può e non deve ledere la mia libertà di sentirmi al sicuro in un paese che va verso la normalizzazione.
14/07/21
👨
Avvocato del diavolo   Un’obiezione: se i vaccinati sono al sicuro (così ci è stato detto da più parti), perché dovrebbero temere di incontrare i non vaccinati? Questi ultimi, nel caso vengano contagiati, pagheranno personalmente il prezzo della loro scelta sbagliata e non vedo come ciò vada a ledere la libertà degli altri. Tanto più quella di chi è protetto dal vaccino... 15/07/21
👨
Black&White   Obiezione respinta, Avvocato del Diavolo, per almeno due motivi:
a) nessuno ha mai detto o scritto, mi pare, che i vaccinati "completi" (con doppia dose) non si possano re-infettare (e quindi trasmettere agli altri): hanno certamente minore probabilità di contagiarsi e, soprattutto, sono altamente protetti dalle forme gravi della malattia (quindi dal ricovero ospedaliero, dalla terapia intensiva o peggio ancora..). E già questo dovrebbe essere più che sufficiente per decidere di vaccinarsi.
b) se il virus viene lasciato circolare con facilità (come sta ancora accadendo visto che una larga fetta di popolazione non è vaccinata o lo è solo parzialmente), le probabilità che muti e si diffondano varianti (vedi l’attuale variante Delta) rimane alta, e prima o poi una di queste mutazioni potrebbe resistere e "bucare" gli attuali vaccini in uso. Il che ci farebbe tornare, tutti quanti, nei guai..
Non è necessario essere medici o scienziati per arrivare a comprendere, almeno, i concetti base: ma bisogna anzitutto volerlo (e qui sta il punto per molta gente), senza trincerarsi dietro finti concetti di "libertà" individuale (che tradiscono solo superficialità ed egoismo) o, peggio ancora, rifiutare la scienza e sentirsi virologi "fai-da-te"..
Un saluto a tutti 15/07/21
👨
John Connor   Gentile avvocato del diavolo, dopo un anno di pandemia mi sorprendo che possano anche solo esistere tali ragionamenti
L’aumento dei contagi, provoca aumento dei ricoverati, più o meno gravi, questo a catena provoca il ritorno di restrizioni alle libertà di movimento, leggasi coprifuoco, chiusura cinema stadi ristoranti altro, questo a sua volta provoca ulteriori e drammatiche ricadute economiche su comparti già devastati da un anno di chiusure. A questo si aggiunga i problemi alla riapertura delle scuole con la possibilità di avere ancora ore di DAD (funeste per gli studenti), trasporto pubblico ancora in sofferenza ecc. ecc.
In buona sostanza l’egoismo e l’ignoranza di chi non si vaccina ricade su tutta la società, con danni economici e sociali che penso siano abbastanza chiari dopo un anno e mezzo di pandemia.
Quindi ribadisco questi sono egoisti e approfittatori.
Perciò rivolgo un invito a tutti quelli che sono in dubbio : vaccinatevi e non rompete le palle, per una volta nella vostra vita sforzatevi di non pensare solo a voi stessi e cercate di pensare che siete parte di una società.
Spero di essermi spiegato, la sua obiezione è pertanto respinta in quanto il discorso che fa lei (come avvocato del diavolo naturalmente) è individualista egoista ed ignorante (nel senso tecnico di ignorare le questioni di cui sopra). 15/07/21
👨
Ilfontanasso   A mali estremi...misura alla Macron considerate anche le situazioni stile "lux" o "quinto senso" (cfr casi tra fine giugno inizio luglio in questi pseudo ristoranti/pizzerie con DJ strillanti e orde danzanti ed ammassate). 16/07/21
👨
Avvocato del diavolo   Un’altra obiezione: se anche i vaccinati possono contrarre il contagio (pur senza gravi conseguenze) e trasmetterlo ad altri, perché possono girare liberamente per mesi col green pass? Per garantire la salute pubblica e i diritti altrui, facciano il tampone nelle 48 ore precedenti lo spostamento (o la partecipazione a un evento). Come i non vaccinati... 17/07/21
👨
Ilfontanasso   I vaccini a mRNA non solo evitano l’insorgenza dei sintomi ma bloccano anche l’infezione. Questo significa evitare di contagiare altre persone. (Cit. Fondazione Veronesi). 18/07/21
👨
Avvocato del diavolo   Visto il consueto tifo da stadio nel dibattito sui vaccini, preferisco non rendere pubblica la mia posizione. Mi si consenta una riflessione: se devo essere vaccinato nel superiore interesse della collettività, perché devono essere mie le conseguenze negative in caso di controindicazioni? Posso anche accettare di sottostarmi a un obbligo vaccinale imposto per accedere a certi luoghi, ma allora le conseguenze devono essere collettive: non devo essere costretto a firmare che conosco le controindicazioni di un farmaco sperimentale e che sollevo il vaccinatore da ogni responsabilità. Se scelgo liberamente di vaccinarmi, allora ha senso che sia così, ma se me lo imponi per legge o privandomi di alcune libertà se non ottempero, allora la responsabilità non deve essere mia. Si crea anche un problema di trattamento dei dati sanitari. Perché una cameriera al ristorante deve poter sapere se sono vaccinato? Non è il mio medico curante.
(da "Il Fatto Quotidiano" di giovedì 29 luglio, lettera di Giulio Giandoso a pag. 10) 29/07/21
👨
Ilfontanasso   Il consenso informato lo firmi anche per sottoporti ad un intervento di appendicite. O per fare una tac con contrasto. 29/07/21
👨
Ilfontanasso   Per la privacy invece una domanda che non so... Ma il Green Pass segnala se deriva da vaccino o da tampone? 29/07/21
👨
John Connor   Questa cosa del green pass ha causato un cortocircuito in troppe persone.
Il green pass N O N limita la libertà di chi non ce l’ha, ma garantisce quella di chi lo ha.
E’ un concetto semplice, davvero semplice.
Se hai la patente guidi la macchina se non l’hai non guidi.
Se hai l’abilitazione professionale per fare il dentista lo fai se non l’hai non lo fai.
Mi sembra tutto così chiaro. Se non hai il green pass certe cose non le puoi fare. 150000 morti, danni economici devastanti coprifuoco che non si vedevano dalla seconda guerra mondiale dovrebbero essere a testimonianza del fatto che il green pass è uno strumento di libertà e non di coercizione.
Se poi non lo volete o in alcuni caso potete capire pazienza è un vostro problema. State senza vaccino e chiusi in casa ma per lo meno smettetela di menare il belino alle persone ragionevoli che grazie al cielo sono la stragrande maggioranza. 30/07/21
👨
Ilfontanasso   La penso come JC 30/07/21
👨👨👨👨👨👨👨👨👨👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

La palestra pronta ad accogliere i nonni da vaccinare

22/04/21 Marino • tag: covidvaccinazione

10157vaccinazionigragnano2 10157vaccinazionigragnano2


 👓 Leggi tutto...  
                         
Pagina 1 di 3
 >>> 
Privacy Policy e Disclaimer