PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004
Privacy Policy

Spazzamento strade

28/08/20 2877 PonteWeb • tag: spazzamentotrend

14210rifspazzamento 14210rifspazzamentoCome i lettori di lunga data ben sanno, è da oltre un decennio che PonteWeb tiene alta l’attenzione sulla gestione dell’attività di spazzamento delle strade. I risultati sono riassunti nel grafico allegato a fondo pagina (da 288 ton/anno di rifiuti fatturati nel 2010 a 46 ton/anno fatturate nel 2016).
Attualmente tale valore si attesta sulle 70 ton/anno (2017 70t/a – 2018 75t/a – 2019 71t/a).
Ritenendo di conoscere il problema in molte delle sue sfaccettature, siamo convinti che vi sia un ampio margine di miglioramento.
Per esempio...
L’iniziativa di Vigolzone volta ad ottimizzare la qualità del servizio e i costi di spazzamento mediante l’acquisizione di una motospazzatrice.
Ecco come commenta questa virtuosa iniziativa il Sindaco di Vigolzone:
2924motospazzatricevigolzone 2924motospazzatricevigolzoneUN COMUNE PIÙ PULITO, A COSTO ZERO. Quella che vedete è la nuova spazzatrice che il Comune di Vigolzone ha da oggi a disposizione grazie al generoso aiuto di Cementirossi che coprirà il costo dei 4 anni di noleggio terminato il quale il mezzo diventerà di proprietà dell’Ente. Oltre ad avere un mezzo nostro che ci permetterà di pulire con cura le strade, con questa operazione potremo aprire l’Isola Ecologica tutti i giorni, da lunedì a sabato, grazie ad un nuovo accordo con Iren”


 👓 Leggi tutto...  
                         

Buoni esempi

25/08/19 2308 Mecenate • tag: spazzamentotrend

Il Comune è al verde? Il sindaco di Tornolo regala due scuolabus e una spazzatrice (oltre a rinunciare allo stipendio). "E' un gesto di solidarietà e rispetto verso i miei cittadini", spiega il neoeletto Renzo Lusardi, imprenditore del settore metalmeccanico. "Come in una famiglia bisogna provvedere ai bisogni dei figli e garantire loro i servizi essenziali".
(dalla "Gazzetta di Parma" di sabato 24 agosto, a pag. 17)


 👓 Leggi tutto...  
                         

Spazzamento strade: c'è qualcosa da capire? ...e da spiegare?

25/08/19 2307 Marino • tag: spazzamentotrend amicocomunetrasparente

7244rifspazzpodeponte 7244rifspazzpodeponteAnalizzando i dati consuntivi della produzione dei rifiuti 2018 (fonte ARPAE), balza all'occhio la differenza tra il quantitativo di rifiuto da spazzamento stradale prodotto a Ponte e quello prodotto a Podenzano.
A Podenzano, centro abitato ben più popolato di Ponte dell'Olio, nel 2018 risultano prodotte 10 tonnellate di rifiuto da spazzamento, mentre a Ponte ne risultano prodotte 75 (nell'immagine allegata riporto il confronto dell'ultimo quinquennio).
Dato che a Podenzano non si vedono per strada tonnellate di cartacce, foglie, mozziconi di sigaretta, ecc., sarebbe opportuno che l'Amministrazione comunale, in particolare l'assessore competente, approfondisse questo tema e ci dicesse cosa ne pensa?
Ne abbiamo parlato qui  LINK 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Spazzamento strade: c'è qualcosa che non va?

03/01/19 2037 Marino • tag: spazzamentotrend

22660rifspazzamento2017 22660rifspazzamento2017Studiando i quantitativi di rifiuti conferiti nel 2017 (Fonte ARPAE), e confrontando i vari comuni periferici per ogni tipologia di rifiuto, balza all'occhio la distribuzione pro capite dei rifiuti da spazzamento stradale.
Dalla tabella di sintesi che allego si nota come Ponte dell'Olio abbia conferito la maggior quantità pro capite di rifiuto da spazzamento stradale.
Interessante notare che Podenzano (che ha una sua spazzatrice) conferisce solo 3.2 kg/ab (contro i 14,8 kg/ab di Ponte). E, per citare gli altri comuni con cui solitamente ci confrontiamo: Vigolzone 8.5 kg/ab - Carpaneto 6.9 kg/ab - San Giorgio 3.5 kg/ab - Rivergaro 0.7 kg/ab.

PS: Il 22 aprile 2016, dopo aver partecipato ad una riunione ATERSIR, ebbi modo di scrivere "In particolare ho apprezzato la valenza dell'intervento del sindaco di Rottofreno: intervento fatto, a mio parere, con competenza e con estrema lucidità. Oltre all'importanza dei temi che ha sollevato, ho anche capito che tutta la sua amministrazione ha "padronanza" sul tema e che vi si sta dedicando con passione e con la dovuta "tecnica". "  FONTE . Nel 2017 Rottofreno ha conferito 0.9 kg/ab.
NB: ogni chilogrammo di rifiuto da spazzamento va a ridurre la percentuale di raccolta differenziata, va ad aumentare i costi di smaltimento e trattamento, e il tutto si scarica poi sulla salata bolletta della TARI.22853toppen
PS: Nel 2017 Ponte ha conferito 70 ton/anno di spazzamento strade: significa raccogliere 1.3 ton/settimana... che in qualche settimana d'autunno potrebbe anche essere congruo, ma... gli altri mesi?
Così... a sensazione... forse c'è qualcosa che non va...
ma quel qualcosa... forse non va cercato a Ponte...
Ma coloro che hanno il dovere di cercare quel qualcosa che non va...
sono certamente di Ponte...


 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti urbani da spazzamento: da 288 a 46 ton/anno!

09/11/17 1847 Marino • tag: spazzamentotrend

28919rifspazzamento 28919rifspazzamentoE' dal 2010 che periodicamente accendiamo i riflettori sullo spazzamento delle aree pubbliche. I risultati si sono visti: dalle 288 ton del 2010 si è passati alle 46 ton del 2016. Questo non è certamente dovuto al fatto che dagli alberi non cadono più foglie o che non si gettano più mozziconi per terra, ma, alla virtuosa riorganizzazione e alle verifiche effettuate dagli amministratori e dai funzionari comunali.
Nel 2011 pagavamo 37.000 € per la raccolta e 34.000 € per lo smaltimento (totale 73.000 €) mentre oggi paghiamo 16.000 € per la raccolta e 5.000 € per lo smaltimento (totale 21.000 €) .
Ma, a mio parere, il servizio può essere ancora migliorato!
 Podenzano, che spazza le strade con i suoi mezzi, raccoglie 32 ton/anno (media ultimi 3 anni) contro le nostre 46 ton/anno. 
- Comune di Podenzano 3,5 kg/ab (32.000kg : 9.179ab)
- Comune di Ponte 11.4 kg/ab (46.000kg : 4.798ab) (9,7 kg/ab nel 2016)
Riporto anche i riferimenti, sempre su media triennale, di:28018signoramaria
- Comune di Vigolzone 8,5 kg/ab
- Comune di Rivergaro 7,4 kg/ab
- Comune di Carpaneto 10,6 kg/ab
Rileggendo il grafico allegato.... e pensando ai risultati raggiunti, spero che il Sindaco decida di far pesare sulla nostra pesa ogni automezzo che ritira ogni tipologia di rifiuto.

👨
Fedele   Se si comporta così un'azienda a proprietà pubblica (alcuni Comuni sono suoi azionisti di riferimento), chissà cosa farebbe un privato... 09/11/17
👨
Marino   Se fosse tutto pubblico o tutto privato ogni scelta amministrativa dovrebbe seguire regole di trasparenza fissate dalla legge ed il cittadino avrebbe la possibilità di "vigilare" sulle scelte dei politici (FOIA D.lgs.33/2013). Nella soluzione "faccio gestire da una SpA partecipata da enti pubblici" il cittadino perde gran parte del suo diritto di vigilanza (no FOIA per SpA *), e la politica potrebbe quindi scegliere se gli conviene di più curare gli interessi dei cittadini o se gli conviene di più spostare risorse nella SpA per poterle gestire a proprio vantaggio (incarichi retribuiti per politici senza sedia, incarichi professionali agli amici degli amici, assunzione dell'amico dell'amico, ecc. ecc.).
(*) Riporto la risposta che l'ufficio legale di una di queste SpA a partecipazione pubblica mi ha dato a fronte di una mia richiesta di documenti: "Il D.lgs.33/2013 sulla trasparenza dispone che sono escluse dalla disciplina del medesimo decreto le società quotate. La sua richiesta non può essere accolta.". Evvaiiiii... (PS: sto opponendomi, vedremo tra qualche mese se verrà data ragione alla pulce o all'elefante ;-) ) 10/11/17
👨
Kafka   Ogni tanto capita che Davide batta Golia. Dunque, nel nome della trasparenza, buona fortuna... 10/11/17
👨
Rikk   Il problema del rifiuto non è la raccolta bensì la sua produzione... Vogliamo o non vogliamo il verde? Di conseguenza ci sono più o meno foglie da raccogliere, vogliamo o non vogliamo l'insalata già condita al supermercato, di conseguenza ci sarà più o meno rifiuto ... Semplice. 11/11/17
👨
Avvocato del diavolo   Un'obiezione: la quantità di foglie e i km di strada da spazzolare potrebbero essere indipendenti dal numero degli abitanti... 11/11/17
👨👨👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti urbani da spazzamento: si è passati da 288 a 61 ton/anno!

27/07/16 1503 Marino • tag: spazzamentotrend

14595tavoladellaleggerifiutiSono anni che Ponteweb accende i riflettori sullo spazzamento delle aree pubbliche. Nel 2011 era prevista la raccolta di 288 ton di rifiuti da spazzamento. Nel 2016 è prevista la raccolta di 61 ton. Cosa è successo in questi cinque anni? Non cadono più foglie dagli alberi o non si gettano più mozziconi per terra?
C'è di che riflettere... ma anche MOLTO.
E forse c'è ancora molto da migliorare.
Per esempio, dividendo il rifiuto stradale prodotto per gli abitanti rilevo che, nel 2016, a Ponte si prevede di raccogliere (61ton : 4.805ab =) 12.7 kg/ab, mentre a: Fiorenzuola 10,3kg/ab, Vigolzone 9,9kg/ab, Cadeo 8,6kg/ab, Gossolengo 8,6kg/ab, Lugagnano 8,4kg/ab, Alseno 7,6kg/ab, Borgonovo 7,3kg/ab, Rivergaro 6,8kg/ab, Castell'Arquato 6,1kg/ab, Bobbio 5,9kg/ab, Rottofreno 5,7kg/ab, Castelvetro 5,2kg/ab, Podenzano 4,4kg/ab, Gazzola 2,8kg/ab, Caorso 2,8kg/ab, Gragnano 2,4kg/ab.
In questi comuni cadono meno foglie o si gettano meno mozziconi per terra?
Io sono convinto che se si imponesse al gestore di pesare la spazzatrice a inizio servizio e a fine servizio, potremmo scoprire che... (61ton:52sett=) una tonnellata di foglie e mozziconi a settimana potrebbe essere congruo... ma anche no!

👩
Anna   Merita il Nobel! Non sarebbe la prima volta che si stima in maniera errata la quantità di materiale. Conosco casi in cui lo sfalcio del prato di alcune aiuole che ricoprivano al massimo 30 mq. produceva tanto materiale da smaltire da richiedere ben due viaggi con camion!!! Tutto regolarmente fatturato, ovvio. 27/07/16
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti urbani da spazzamento: si è passati da 288 a 89 ton/anno

18/02/16 1228 Marino • tag: spazzamentotrend

I rifiuti urbani da spazzamento sono quelli che derivano dallo spazzamento delle aree pubbliche tramite le spazzatrici stradali. A Ponte la spazzatrice stradale è utilizzata al martedì per un totale di 4 ore. In tale lasso di tempo viene spazzata la piazza del mercato e poi, a rotazione, le vie del paese.
Nel 2011 era prevista una raccolta di 288 ton (l'utilizzo della spazzatrice era previsto anche al giovedì). Nel 2013 l'Amministrazione Spinola, probabilmente anche a seguito dell'azione civica degli utenti del forum di Ponteweb, eliminò lo spazzamento del giovedì. E così ecco che nel 2015 è stata prevista una raccolta di 89 ton di rifiuti stradali.
Deve farci contenti il fatto che si sia passati da 288 ton/anno a 89 ton/anno?
Certo che SI, ma anche certo che NO dato che questo fatto impone una riflessione a posteriori. Siccome oggi le strade sono spazzate a rotazione, non era più logico ritrovarsi circa la stessa quantità di rifiuti? (Se una strada la spazzi tutte le settimane oppure una volta al mese la quantità mensile non dovrebbe significativamente variare). Allora... il motivo per cui prima, quando ancora non si erano accesi i riflettori sul tema, si raccoglievano dalle strade 288 ton e oggi un più ragionevole 89 ton, quale potrebbe essere? Forse l'asfalto si degrada di meno? Forse cadono meno foglie? Forse gettiamo meno cartacce e mozziconi per strada? Quale altro motivo potrebbe esserci?

A prescindere da quanto sopra, rimango dell'opinione che 89 ton/anno di risulta da spazzatura stradale, anche considerando il periodo del fogliame, sia un valore non congruo con quello che vedo nelle nostre strade. Per supportare o smontare da me stesso questa mia opinione, proverò a cercare ulteriori informazioni...


 👓 Leggi tutto...  
                         
Pagina 1 di 1