PONTEWEB

Ponte dell'Olio

online dal 2004
Privacy Policy

Esami del sangue: modifica organizzativa

14/01/21 3135 Marino

5463farmaciaChi possiede il Fascicolo sanitario elettronico non dovrà più ritirare i referti degli esami del sangue in Farmacia. Il risultato degli esami sarà scaricabile unicamente dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) dato che l'Ausl non distribuirà più il cartaceo alle farmacie per coloro che possiedono il Fascicolo Sanitario Elettronico.
Così avvisa la Farmacia Dr. Rebecchi  FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         

TARI: autocertificare compostaggio entro il 20 gennaio

14/01/21 3133 Marino • tag: compostaggiodomestico

19427compostieraPer ottenere, o mantenere lo "sconto compostiera" sulla TARI, occorre presentare al Comune,  entro il 20 gennaio , la prescritta autocertificazione che deve contenere informazioni relative alla modalità di compostaggio e al volume in litri della compostiera.
In questa pagina  LINK  è disponibile il modulo di autocertificazione (clicca la voce "Compostaggio domestico - dichiarazione annuale"  FONTE_PDF ). Il modulo compilato e con allegata la fotocopia di un documento di riconoscimento deve essere protocollato presso l'URP del Comune.
Stante l'attuale situazione, è preferibile inviare modulo e copia del documento di riconoscimento a mezzo:
- email a proto@comune-pontedellolio.it
- PEC a compdo@actaliscertymail.it
Regolamento TARI - Art. 16 – Agevolazioni - comma 2. A favore delle utenze domestiche che dichiarano di provvedere al compostaggio domestico, mediante comunicazione annuale redatta su modello predisposto dal Comune da presentare a pena di decadenza entro il 20 gennaio dell’anno successivo a quello di effettuazione del compostaggio, è concessa una riduzione del tributo, da applicarsi a consuntivo, di regola mediante compensazione alla prima scadenza utile, pari al 20 (VENTI) per cento . E’ concessa una riduzione del 40% alle utenze domestiche che documentano l’acquisto e l’attivazione all’uso di una compostiera nel corso dell’anno precedente.


 👓 Leggi tutto...  
                         

TARI, un’altra buona notizia

12/01/21 3132 PonteWeb • tag: tari

5434tariaccantonamento 5434tariaccantonamentoDall’intervento del Sindaco e dell’Assessore al bilancio in tema TARI, apprendiamo che l’accantonamento per i cosiddetti "crediti di dubbia esigibilità" è già coperto all'interno del bilancio comunale e, pertanto, “da non includere in tariffa”.
Qualche anno fa ci era stato spiegato che tale voce era inclusa nella tariffa (alla voce Accantonamenti), giacché rappresentava la fonte di alimentazione del "Fondo crediti di dubbia esigibilità” per la parte TARI.
Annotiamo quanto autorevolmente affermato dal Sindaco e dall’Assessore al bilancio, in attesa che le parole si concretizzino in numeri.


 👓 Leggi tutto...  
                         

TARI: buone notizie dal Municipio

09/01/21 3129 PonteWeb • tag: tariffapuntuale pressionefiscale

9775zeroeuroIl Sindaco e l' Assessore al bilancio, con una nota pubblicata sul sito istituzionale del Comune  FONTE  , ci informano che le tariffe TARI non aggraveranno di 1 euro il carico tributario su famiglie e attività pontolliesi.
Attualmente la TARI di competenza grava sui pontolliesi per 740.000 €/anno (Bilancio di previsione 2021).
Con l’avvio della tariffazione puntuale ed il successivo passaggio a corrispettivo, gli Amministratori comunali hanno previsto una riduzione di “almeno” il 30%, che corrisponde a 220.000 €/anno, per cui nel prossimo Bilancio di previsione dovremmo iniziare a vedere che la TARI da 740.000 €/anno si ridurrà fino ad “almeno” 520.000 €/anno.
L’impegno di ogni pontolliese deve essere volto a perseguire questo importante risultato applicando scrupolosamente le indicazioni organizzative che verranno date dagli Amministratori.
Faremo un favore al nostro portafoglio ma un favore ancora più importante lo faremo all’ambiente e alle generazioni future.

👨
Avvocato del diavolo   Egregio direttore, vorrei avere delucidazioni sulla raccolta della frazione indifferenziata. L’altra mattina, 7 gennaio, ho assistito allo svuotamento del mio contenitore da parte del personale preposto. Mi sarei aspettato che fosse eseguita una lettura del mio codice, visto che, mi pare, con il regolamento vigente si paga una tariffa fino a 18 prelievi e dopo il diciottesimo tale tariffa aumenta proporzionalmente. Ebbene nessuna lettura di alcun genere. Modalità: prelievo bidone, rovesciamento del contenuto nel cassone del mezzo, fine operazione. Ora sono a porre a Iren la seguente domanda: come si fa a stabilire se il sottoscritto, in un anno, ha usufruito di meno o di più di 18 ritiri? Mi è sfuggito qualche sistema di conteggio a bordo del mezzo? (da "Libertà" di sabato 9 gennaio, lettera di Stefano Troglio da Carpaneto) 09/01/21
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Matrimoni 2020

06/01/21 3124 Marino • tag: pubblicazionidimatrimonio

20623oggisposiLa Pubblicazione di matrimonio è un atto che ha la funzione di portare a conoscenza dei cittadini l'intenzione degli sposi di contrarre matrimonio. Le pubblicazioni relative a matrimoni celebrati a Ponte dell’Olio sono state:
2020: n.6 💑 Bocciarelli Maurizio - Lina Monica | Cordini Matteo - Marchetti Elisa | Vitolo Pietro - Lorieri Laura | Sartori Marco - Agnelli Martina | Romaniuk Mykola - Ykobchuk Maryna | D'adamo Donato - Cazzamali Claudia
 (Pubblicazioni di matrimonio richieste da altri comuni: Gaia Riccardo - Figoni Alessandra | Moschini Daniele - Parlatore Claudia | Qasim Osama - Fallaha Laila) 
2019: n.13 💑 Tiramani Franco - Nunez Altagracia | Marzani Luca - Scolari Chiara | Pintea Ioan - Istratii Mahdalyna | Cassoni Corrado - Vasumini Chiara | Fava Filippo - Ziccomeri Giada | Paganini Giuseppe - Tarasconi Maya | Sbalbi Diego - Neilenko Mariia | Corradini Alberto - Milza Annalisa | Ciasco Alessio - Antonelli Michela | Fontanesi Fulvio - Razza Manuela | Losi Matteo - Mazzocchi Katia | Cantoni Marco - Franchi Valentina | Fusco Luigi Antonio - Tvardovska Svitlana
 (Pubblicazioni di matrimonio richieste da altri comuni: Camia Antonio - Lorieri Lorena | Casalena Fabrizio - Greco Serena | Fabbian Alessandro - Mironyuk Iryna | Guarnieri Michele - Mutti Elisa | Costa Roberto - Maloberti Andreina | Azzali Simone - Pedrel Camilla | Libè Nicolas - Tanzi Isabella ) 
2018: n.10 💑 Kovachev Zhan - Sartori Laura | El Idrissi Saif-Eddine - Erlenmaier Jasmin Giada | Tacchini Paolo - Shebani Marwa | Costa Lorenzo - Perazzi Martina | Frino Pasquale - Sartori Elena | Esposito Domenico - Fontana Marianna | Cattivelli Gabriele - Aradelli Loredana | Boiardi Matteo - Zilocchi Ilaria | Anselmi Alex - Guardiani Alice | Rossi Amadigi - Fiorani Giorgia
 (Pubblicazioni di matrimonio richieste da altri comuni: Rossi Fabio - Camminati Alice | Asinari Piermarco - Dallamora Valentina) 
2017: n.10 💑 Rossi Gian Luca - Prikaski Zana | Pompa Massimiliano - Varaldo Claudia | Freda Ivan Rolando - Santana Belkys Esther | Bertuzzi Stefano - Chinelli Giorgia | Mazzocchi Massimo - Soavi Elisabetta | Murelli Vincenzo - Azzali Martina | Anselmi Michele - Grilli Sabrina | Calza Guglielmo - Nardi Azzurra | Rizzi Andrea - Caldarella Francesca | Cilloco Francesco - Bosco Ramona
 (Pubblicazioni di matrimonio richieste da altri comuni: Urbain Martin Thome - Libè Tarita | Bernardi Federico - Burgazzi Gloria | Casotti Andrea - Piazza Ylenia) 
2016: n.18 💑 Repetti Francesco - Covati Tiziana | Battaglia Paolo - El Bouyiaoui El Idrissi Zineb | Borzonasca Paolo - Cavazzuti Silvia | Ultori Paolo - Albertelli Daniela | Olino Dario - Sacchi Petra | Carini Franco - Moretti Serena | Rapacioli Andrea - Buttafava Alessandra | Scarani Andrea - Polledri Debora | Cavanna Fabio - Marzini Viviana | Magnani Aldo - Pistone Irene | Villa Fabio - Albasi Valentina | Gazzola Alessandro - Bernazzani Michela | Mereghetti Christian - Pennini Chiara | Casalini Alessandro - Bocedi Alessandra | Benatti Eugenio - Malvicini Marcella | Martinez Guerra Orlando - Atanackovic Iva | Sposato Cosimo - Sisca Maria | Calza Alessandro - Barbieri Graziella
 (Pubblicazioni di matrimonio richieste da altri comuni: Gazzola Corrado - Coltelli Veronica | Gamberini Rino - Capellini Maria | Dallagiovanna Cristian - Chiappa Valentina | Groppelli Enrico - Everri Marina | Losi Daniele - Gill Gloria | Caminati Fabio - Raffieri Raffaella | Ferrari Sergio - Milza Tiziana | Zanazzi Giancarlo - Migliarba Francesca | Mandarini Andrea - Carrera Stefania | Simonetti Francesco - Carolfi Anna) 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Fornaci

03/01/21 3120 San Tommaso

Nel bel documentario sulla vita e le opere di Giovanni Rossi, trasmesso domenica scorsa su youtube dall'associazione culturale Muselunghe (vedi "Libertà" del 27 dicembre, a pag. 20), si dice che lo stabilimento di Ponte arrivò ad avere cinque fornaci (mostrando anche una foto di quell'epoca). Ora, come noto, ne sono rimaste tre. Una domanda sorge spontanea: le altre due quando vennero abbattute e per quale motivo? Grazie in anticipo, se qualche storico o esperto locale darà la risposta. Che penso possa interessare più di un pontolliese...

👨
Pierluigi   Premetto che non sono ne storico ne esperto, rispondo comunque alla domanda di San Tommaso (!) riferendo che le due fornaci mancanti furono abbattute, una nel 1947 e l’altra nel 1952. Erano strutturalmente le più deboli ed ormai inutilizzate. 04/01/21
👨
San Tommaso   Grazie a Pierluigi per l’esaustiva risposta. Non sarà storico o esperto, ma conferma ciò che diceva Napoleone: nello zaino di ogni soldato c’è il bastone da maresciallo... 04/01/21
👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Ora che lo sanno, ci spiegheranno?

02/01/21 3119 Marco • tag: amicocomunetrasparente pressionefiscale menochiacchiereepiùfatti

3364ele19volantinochiesa 3364ele19volantinochiesaDurante il Consiglio Comunale del 18/12/2020 , al minuto 44’20”, l’Assessore Valla afferma: “….ancora oggi (18/12/ 2020 ndr) penso sia ancora in corso la redazione del Piano Finanziario del Gestore, quindi sia ancora in corso di approvazione (il PEF a cura di Atersir ndr), e quindi abbiamo inserito il valore che storicamente era a Bilancio…”  FONTE_YOUTUBE 
Ora che Ponteweb ha informato i cittadini di Ponte dell’Olio, e non solo, circa il fatto che il suddetto PEF 2020 (la cui approvazione era stata pubblicamente preannunciata da ATERSIR il 09/12/2020), era operante dal 11/12/2020, quindi da una settimana prima dell’intervento in Consiglio Comunale dell’Assessore Valla, avrà l’Amministrazione l’intenzione di spiegare ai propri cittadini la genesi, le motivazioni, di un aumento percentuale di tale portata (+12,38%), secondo solamente a quello del Comune di Zerba (abitanti 73)?
Si troverà il tempo, fra un comunicato sulle condizioni metereologiche ed uno sull’attività di sgombero neve e spargimento sale, di informarci circa le modalità e i tempi del passaggio a Tariffazione Puntuale, ricordando che "a regime la previsione è quella di avere una riduzione del 30 per cento della tariffa … abbiamo calcolato circa 220mila euro di TARI in meno quando verrà applicata la tariffazione a corrispettivo" (Consiglio Comunale del 27/12/2019) ? (sempre ammesso che la si ritenga ancora un’opportunità, perché sappiamo che, da questa Amministrazione, cambiare idea è ritenuto un plus).
Nel frattempo ognuno di noi può prendere la bolletta dei rifiuti pagata nel 2020, e, aggiungendovi approssimativamente un 16%, calcolare circa il nuovo valore da pagare nel 2021. NB: si tratta di dover pagare, nel 2021, qualcosa come circa 100.000 euro in più di TARI !
Va tenuto presente che l’argomento rifiuti NON impatta sul bilancio Comunale; infatti, nella Nota Integrativa allegata al Bilancio 2021-2023, a pag.11 è scritto “L’Amministrazione, nella commisurazione della tariffa, ha l’obbligo di copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio”  FONTE , ciò significa che la copertura delle spese del servizio raccolta e smaltimento è COMPLETAMENTE A CARICO di cittadini ed imprese, ma non per questo l’argomento rifiuti deve essere abbandonato dall’Amministrazione, la quale dovrebbe invece lavorare per richiedere aggiornamenti di servizi che portino a costi più bassi per la cittadinanza.
Diciamo che una buona sintesi potrebbe essere: MENO PAROLE E PIU’ FATTI.
Saluti a tutti.
Marco Boselli


 👓 Leggi tutto...  
                         

Settemilaquattrocentoquaranta euro da utilizzare per agevolazioni TARI

02/01/21 3117 PonteWeb • tag: fondicovid

27124piovpolpA seguito delle disposizioni della Regione ER, ATERSIR ha liquidato ai Comuni un contributo di € 7.796.552 a titolo di “contributo straordinario COVID”, destinato alla copertura delle agevolazioni TARI dovute per far fronte alla situazione di incapienza dovuta all’emergenza sanitaria.
Gli Amministratori comunali di Ponte dell’Olio hanno così a disposizione 7.440 euro da utilizzare a favore delle utenze domestiche, delle utenze non domestiche, ovvero per fare fronte ai costi complessivi del servizio rifiuti.
Lo apprendiamo dalla delibera ATERSIR n.154  FONTE_PDF 


 👓 Leggi tutto...  
                         

L’amministratore pubblico parla con gli atti

01/01/21 3116 PonteWeb • tag: amicocomunetrasparente pressionefiscale tariffapuntuale

2759taripef2020su2019 2759taripef2020su2019Il Bilancio di previsione 2019 prevedeva 740.000 €/anno di entrate ricorrenti TARI (Tassa Rifiuti), valore confermato per il triennio 2021-2023 nel Bilancio di previsione approvato il 18/12/2020.
Semberebbe quindi che nel triennio non sia prevista alcuna riduzione della TARI.
Ma questo è strano; tutti ricordiamo le parole che disse, durante il Consiglio del 27/12/2019, l’assessore al Bilancio Gabriele Valla, annunciando l’avvio della tariffazione puntuale dal 2021: "a regime la previsione è quella di avere una riduzione del 30 per cento della tariffa … abbiamo calcolato circa 220mila euro di TARI in meno quando verrà applicata la tariffazione a corrispettivo".
Quindi, se non nel 2021, almeno dal 2023 il valore che l’Assessore avrebbe dovuto prevedere a Bilancio avrebbe dovuto tendere a 520.000 €/anno.
Ma perché non lo ha fatto ?
Una motivazione potrebbe essere in queste parole pronunciate dall’Assessore nel recente Consiglio del 18/12/2020: “Sulla TARI abbiamo applicato il valore ... storico ... perché siamo in attesa, dal momento della redazione del bilancio, e ancora oggi penso che sia ancora in corso la redazione del piano finanziario del gestore, quindi sia ancora in corso di approvazione, di conseguenza abbiamo inserito il valore che storicamente era a bilancio”  FONTE_YOUTUBE .
Quando abbiamo ascoltate queste parole ci siamo però stupiti !
Sapevamo infatti che non solo il Piano finanziario del gestore era già stato redatto, ma che l’11/12/2020 si era già arrivati all’approvazione del Piano finanziario comprendente anche i costi del Comune  FONTE_PDF 
Per cercare di capire di più sull’accaduto, abbiamo analizzato il PEF di Pontedell’Olio confrontandolo con i PEF degli altri Comuni rilevando ciò che è rappresentato nella tabella allegata: un forte aumento, non in linea con gli aumenti degli altri comuni.
Non solo nel 2020 il nostro PEF non è diminuito ma al contrario esso risulta aumentato del 12,38% (e siccome nel prossimo triennio occorrerà recuperare tale aumento riferito al 2020, in detto triennio l’aumento delle tariffe TARI, in assenza di novità, dovrebbe essere del 16,5%).
Non vogliamo entrare nelle motivazioni che hanno originato l’informazione data ai Consiglieri e ai cittadini, ma, ora che i dati sono di dominio pubblico, riteniamo che qualcuno, con fini positivi, dovrebbe dare dettagliata spiegazione in merito all’aumento che Ponte ha subito nel 2020, aumento decisamente anomalo rispetto agli altri comuni della Provincia.

👨
Marino   L’amministrazione comunale, stante alcune domande conseguenti a notizie diffuse in modo parziale e disinformato relativamente ad un presunto cospicuo aumento della TARI, chiarisce quanto segue.
La ARERA, autorità regolatrice in materia, ha deliberato a fine 2019 l’introduzione del nuovo Metodo Tariffario Rifiuti (MTR) al fine di uniformare a livello nazionale la gestione finanziaria di tale servizio, basandola sugli effettivi costi storici e ponendo limiti agli incrementi annuali delle tariffe.
Per i Comuni della provincia di Piacenza questo significa vedere applicata una maggior quota di costo mediamente intorno al 2/3% rispetto al regime precedente.
L’approvazione dei piani economico-finanziari per il 2020, eccezionalmente a consuntivo (stante l’emergenza epidemiologica) e senza riflessi sulle bollette dell’anno di riferimento, ha visto apparentemente registrare un anomalo aumento per il nostro Comune, da spalmare sulle bollette del triennio 2021/2023, pari al 12%.
La realtà, tuttavia, è ben diversa da come può apparire ad una lettura superificiale.
Una quota imponente di tale presunto incremento (66.000 € circa), infatti, afferisce ad un accantonamento per i cosiddetti "crediti di dubbia esigibilità" già coperto all’interno del bilancio comunale e, pertanto, da non includere in tariffa.
Una restante percentuale invece, pari a circa il 2,80%, è direttamente riconducibile all’applicazione del nuovo metodo definito da ARERA ma, a fronte di ciò:
- in sede di aggiudicazione definitiva della gara d’ambito (nei prossimi mesi) si prevede, utilizzando il ribasso in offerta, di comprimere al massimo questo numero
- per il delta eventualmente rimanente, l’amministrazione dispone di risorse speciali legate all’emergenza Covid 19 (fondo d’ambito e fondo ex zone rosse), appositamente dedicati e conservati per questo scopo, in grado di poterlo neutralizzare del tutto e non aggravare di 1 euro il carico tributario su famiglie e attività pontolliesi
Si rimane a disposizione per ogni eventuale ulteriore chiarimento.
Il Sindaco
L’ Assessore a bilancio, tributi e patrimonio
Dal sito del Comune  FONTE  09/01/21
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Gettone di presenza dei Consiglieri comunali

29/12/20 3113 Marco • tag: indennitàamministratori

30133riunioneconsNel Consiglio Comunale del 18/12/20, su proposta della Giunta Comunale, sono state approvate le indennità di presenza dei Consiglieri Comunali. La decisione è stata di confermare anche per il 2021 gli stessi importi dell’anno 2020, che a sua volta vedeva confermati quelli degli anni precedenti.
Nel merito nulla di strano, anzi.
A colpirmi sono state le parole del Sindaco, che, nell’illustrare il punto, lo definisce un “punto politicamente irrisorio”  FONTE_YOUTUBE .
Egli prosegue dicendo che, ricordandosi del suo passato di Consigliere di opposizione ritiene “… un lavoro importante quello di Consigliere Comunale…” e che “sarebbe bello” riconoscer loro qualcosa in più, ma i “vincoli di finanza pubblica” non lo permettono.
Ora, che dire? Tutto giusto, almeno per me. Condivido appieno, a parte la definizione di “politicamente irrisorio”, forse voleva intendere “economicamente irrisorio”?.
Felice che abbia cambiato idea, e con lui anche il suo Vice, dal momento che, quando sedevano sui banchi della Minoranza, il primo presentò una mozione avente come oggetto l’azzeramento dei gettoni di presenza dei Consiglieri comunali  FONTE , ed il secondo, appoggiando la mozione, commentò così il respingimento: “PRESO ATTO dell’intervento del Consigliere Callegari il quale osserva che la somma ricavata dal taglio delle indennità potrebbe essere utilizzata per l’acquisto di beni alimentari da consegnare ai nuclei famigliari in difficoltà”  FONTE 
Cambiare idea non è di per sé cosa negativa, al contrario molti, non io, la giudicano in modo positivo; tuttavia va esplicitato di averlo fatto. Diversamente ogni opinione espressa su un qualsiasi argomento può sembrare l’unica, mentre è corretto, secondo me, far sapere ai concittadini quando un Amministratore cambia idea, soprattutto in merito a posizioni prese prima della propria elezione.
Saluti a tutti
Marco Boselli


 👓 Leggi tutto...  
                         

Ristori COVID alle Associazioni sportive

24/12/20 3108 Marino • tag: fondicovid

13096sportCon delibera 133 del 18/12/2020 la Giunta ha assegnato i seguenti contributi ad alcune Associazioni sportive pontolliesi, quale ristoro dell’inattività e delle restrizioni protrattesi per tutto il 2020 in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid:
- Volley € 2.769,23
- Pontolliese Gazzola (Polisportiva Pontolliese) € 3.717,95
- Virtus pallacanestro € 3.709,40
- Bocciofila Pontolliese € 1.982,91
- ASD Bluspin € 196,58
- A.S.D. Val Nure Pescasportiva € 2.623,93
per un totale di € 15.000  FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
                         

Rifiuti: per favore... almeno per l’ambiente

21/12/20 3106 PonteWeb • tag: tariffapuntuale

3278rifiutiISPRA2019 3278rifiutiISPRA2019ISPRA ha reso noti i dati consuntivi dei rifiuti prodotti per ogni comune italiano  FONTE .
Nella tabella accanto abbiamo riportato i risultati raggiunti nei comuni piacentini.
La tabella è ordinata sulla colonna “Rifiuti indifferenziati prodotti per abitante”, e cioè su quei rifiuti che verranno poi bruciati negli inceneritori, con le nefaste conseguenze per l’ambiente che tutti ben conosciamo.
I primi 5 comuni sono quelli in cui è stata avviata la tariffazione puntuale.
Due aspetti dovrebbero farci riflettere:
- le benefiche conseguenze sull’ambiente che l’adozione convinta della tariffazione puntuale porta con sé
- il risparmio economico che la tariffazione puntuale genera ("a regime la previsione è quella di avere una riduzione del 30 per cento della tariffa” “...abbiamo calcolato circa 220mila euro di TARI in meno quando verrà applicata la tariffazione a corrispettivo." (assessore Valla nel Consiglio del 27/12/2019)).


 👓 Leggi tutto...  
                         

Kit con gel e mascherine per gli over 60

19/12/20 3103 Marino • tag: fondicovid

25554applausiSono in distribuzione 3300 kit anti Covid agli over 60 del comune di Rottofreno. Si recheranno casa per casa i volontari della Croce Rossa Italiana, del gruppo Alfa della protezione civile e gli scout Agesci. «Ogni kit sarà formato da 2 mascherine FFP2 e una confezione tascabile da 100 ml di gel e sarà consegnato gratuitamente dai nostri volontari alla popolazione più esposta al rischio» spiega Graziella Gandolfini, assessore ai Servizi sociali. «Abbiamo acquistato direttamente dal produttore mascherine e gel made in Italy, ad un prezzo contenuto ma di alta qualità. Questo ci permette di sostenere le aziende del nostro paese. Abbiamo inoltre risparmiato 13 mila euro in base ai preventivi riferiti ai costi standard continua Gianmaria Pozzoli, assessore al Bilancio che riutilizzeremo per altri interventi sociali». «Con questo gesto vogliamo ricordare di seguire le misure per evitare il contagio, sperando che il 2021 possa cominciare con una situazione epidemiologica migliore» conclude Raffaele Veneziani, sindaco di Rottofreno.
Così su Libertà del 15/12/2020 a firma _AZ.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Scherzi del calendario

18/12/20 3101 Natale

9488tariLa normale scadenza per la raccolta della carta sarebbe venerdì 25 dicembre.
Ovviamente verrà spostata: a quando?
A quando ce lo ricorda il Calendario rifiuti  FONTE .
Il servizio di raccolta della carta del 25/12 è anticipato a giovedì 24/12.
Resta confermata la raccolta dell'umido e dell'indifferenziata di sabato 26/12.

👨
Amleto   Chissà se in paese passeranno nel pomeriggio (come avviene al venerdì) o, essendo la Vigilia, ci sarà un anticipo al mattino. Forse, per andare sul sicuro, meglio esporre la carta già la sera precedente... 22/12/20
👨
Nicoletta Girometti   Da me non sono passati proprio. E da quel poco che ho potuto vedere andando da mia suocera, nemmeno in altre vie. Qualcuno sa cosa sia andato...storto? Altro che scherzi del calendario! Lo scherzo ce lo ha fatto IREN.... 24/12/20
👨
Scherzi a parte   A proposito della fonte allegata. Chi avrà scritto quell’ingannevole 24 dicembre (evidenziato in rosso) nel calendario 2020 della raccolta quindicinale della carta: Iren o il Comune?
Tra l’altro, in contraddizione con la spiegazione sottostante che per casi simili prevede come giorno di passaggio la domenica successiva. Alla prova dei fatti, rivelatasi essere la soluzione giusta e che ad esempio era stata indicata sulla pagina facebook Uniti per Vigolzone (la lista di maggioranza in quel Comune). Per una situazione analoga alla nostra... 24/12/20
👨
Marino   Sul sito del Comune è stata pubblicato questo avviso: "A seguito di comunicazione da parte di Iren, si avvisa la cittadinanza che il giro di raccolta della carta non effettuato in data 24 dicembre sarà svolto nella giornata di domenica 27 dicembre"  FONTE  26/12/20
👨
Sisifo   Mai raccolta della carta fu così discussa e sospirata: comunque è tutto bene quel che finisce bene... 27/12/20
👨👨👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Il dottor Soavi termina la propria attività

15/12/20 3095 PonteWeb

30691newsSul sito del Comune è pubblicata una nota relativa al Medico di Medicina Generale (MMG) dottor Francesco Soavi che termina la propria attività.
Dopo i ringraziamenti per i tanti anni di lavoro svolto, vengono fornite indicazioni sulle modalità e sui tempi della sostituzione: “Relativamente alla sua sostituzione, AUSL si è immediatamente attivata per individuare un medico sostituto temporaneo in attesa di pubblicare la zona carente, per la quale occorrono tempi tecnici di alcuni mesi. Purtroppo non è stato possibile trovare alcun candidato disponibile ad assumere tale incarico a tempo determinato. Conseguentemente, nell'arco dei prossimi giorni, AUSL provvederà ad avvisare tutti i pazienti del Dr. Soavi sulla necessità di scegliere un nuovo MMG tra quelli disponibili a Ponte dell'Olio e nei Comuni limitrofi. La procedura può essere sbrigata recandosi a uno sportello CUP o utilizzando il Fascicolo Sanitario Elettronico. A livello numerico, senza che ciò corrisponda ad un qualsivoglia obbligo, si informa che è potenzialmente possibile il completo assorbimento in loco dei pazienti pontolliesi, grazie alla presenza di posti liberi presso due MMG che operano a Ponte dell'Olio”  FONTE 

👨
Ippocrate   I cittadini potranno scegliere un medico di uno stesso ambito territoriale (da Pontedellolio a Ferriere) o che abbia l’ambulatorio in comuni confinanti con Ponte (Vigolzone, San Giorgio, Gropparello). Si potrà scegliere anche un medico di un ulteriore comune ma occorre il nulla osta del medico stesso. Il cambio del medico può essere effettuato tramite Fascicolo sanitario obbligatorio o tramite sportello Cup (è possibile anche delegare un familiare). Per favorire la scelta, il Cup di Bettola sarà aperto dal 21 dicembre al 9 gennaio (con aperture eccezionali giovedì 24, 31 dicembre e 7 gennaio), dalle 8 alle 12,30. Ci si può rivolgere anche agli sportelli delle Case della Salute di Podenzano e Carpaneto. Per i soggetti in condizione di fragilità, Ausl di Piacenza e Comune di Ponte si sono accordati per una raccolta di pratiche in municipio. (da "Libertà" di sabato 19 dicembre, articolo di Nadia Plucani a pag. 32) 21/12/20
👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Ripetitori radio-telefonia

13/12/20 3091 PonteWeb • tag: ripetitoriradiotelefonia

16243ripetitoretelefoniaLa Legge 160/2019 ha disposto che dal 1° gennaio 2021 entrino in vigore i nuovi canoni per l’occupazione del suolo pubblico (ex COSAP).
Compito del Consiglio comunale è quello di deliberare il Regolamento e le tariffe da applicare dal 1 gennaio prossimo.
La nuova regolamentazione impatterà anche sul canone che debbono pagare i gestori dei ripetitori radio telefonici che insistono su terreno pubblico.
A Ponte sono 3 gli impianti interessati:
- Ripetitore Vodafone-Omnitel (loc. La Costa) in regime COSAP (516 €/anno)
- Ripetitore H3G (Via Boggiani) a contratto (10.000 €/anno) con scadenza 11/06/2021.
- Ripetitore di Radio Maria (loc. La Costa) di cui non conosciamo la situazione giuridica.
Non abbiamo considerato il Ripetitore telefonico Cellnex Italia SpA, in loc.Armella, essendo su terreno pubblico oggetto di cessione di diritto di superficie trentennale a € 89.100 totali (che, detratti i canoni persi a causa della risoluzione anticipata del precedente contratto, che prevedeva un canone di 9.000 €/anno, dovrebbe corrispondere a circa 2.500 €/anno per trent’anni).
Ci auguriamo che la Giunta, per ovvi motivi economici, proponga al più presto al Consiglio la bozza di Regolamento, e questo a prescindere da eventuale proroga che potrebbe essere deliberata dal legislatore.


 👓 Leggi tutto...  
                         

Indennità di carica di Sindaco ed Assessori

12/12/20 3090 Marco • tag: indennitàamministratori

23963reunion 23963reunionCon la delibera di Giunta Comunale n° 123 pubblicata ieri 11/12/2020  FONTE  , vengono confermate le indennità di funzione a Sindaco ed Assessori Comunali (rimangono le stesse oggetto della delibera 48 del 13/06/2014  FONTE  )
Anche oggi, come allora, ritengo sia doveroso da parte della comunità farsi carico di “indennizzare” chi opera, si adopera, lavora e si assume responsabilità ogni giorno a servizio della comunità stessa.
Proprio per quest’ordine di motivi ritenevo inopportuna la mozione proposta a fine 2014 dall’attuale Sindaco  FONTE ; mozione con cui veniva proposto l’azzeramento dei gettoni di presenza dei Consiglieri comunali e la riduzione del 10% delle indennità spettanti ai membri della Giunta; mozione votata dalla Minoranza di allora (ivi compreso l’attuale Vicesindaco “il quale osserva che la somma ricavata dal taglio delle indennità potrebbe essere utilizzata per l’acquisto di beni alimentari da consegnare ai nuclei famigliari in difficoltà”)  FONTE 
Nel cercare di imparare dalle recentissime riflessioni pubbliche dell’establishment locale, si potrebbe tranquillamente affermare che sul terreno della coerenza, a Ponte, la mezzanotte è stata abbondantemente sorpassata, direi che stia già albeggiando…..
Saluti a tutti.
Marco Boselli


 👓 Leggi tutto...  
                         

Cento euro agli alunni delle scuole elementari e medie

11/12/20 3088 PonteWeb • tag: fondicovid

17870dubbioSu ~326 alunni frequentanti le scuole elementari e medie, sono 139 quelli le cui famiglie hanno chiesto il contributo di 100 euro attinti dai fondi dell’emergenza COVID.
Ricordiamo che il bando prevedeva l’erogazione, ai genitori che ne avessero fatto richiesta, di un contributo pari a 100 euro per ogni minore residente in Ponte dell’Olio e frequentante le scuole primarie o secondarie di primo grado nell’anno scolastico 2020/2021, senza alcun altro tipo di requisito oltre a quelli sopra descritti  FONTE .
A questo link  FONTE  è possibile consultare l’elenco dei genitori beneficiari del contributo.

👨
Alessandro B.   La faccina pensierosa é dovuta al fatto che 141×100produce14100€ mentre la delibera parla di 14000€ euro? 11/12/20
👨
Edoardo 3°   Se qualcuno vede una similitudine col bonus dei 600 euro chiesto nei mesi scorsi da qualche parlamentare, honni soit qui mal y pense... 11/12/20
👨
Marino   Anche i seguenti dati potrebbero essere spunto per una riflessione politica:
- 139 = alunni per i quali i genitori hanno legittimamente chiesto il contributo
- 187 = alunni i cui genitori non hanno ritenuto opportuno fruire del contributo. 12/12/20
👨
Ilfontanasso   Leggittamente chiesti ok.... legittimamente indignati per alcune erogazioni anche. 12/12/20
👨
Matusalemme   Per la gioia dei curiosi, svelata l’età di molti (e soprattutto molte) pontolliesi. Nell’elenco dei genitori, addirittura una mia coetanea nata nel ’23: a meno che non sia un errore di battitura dell’impiegato... 12/12/20
👨
Clemente   In pratica, è come quando c’è un rinfresco: si può prendere su liberamente, vedi gli altri che si affannano attorno al tavolo e così lo fai anche tu... 13/12/20
👨
Ilfontanasso   Clemente hai ragione.... ma c’è un limite di decenza e di moralità (fermo restando la legittimità della richiesta). Qua al banchetto del rinfresco ha piluccato anche chi ha la dispensa piena per le prossime 3 generazioni😉 13/12/20
👨
Alessandro B.   La riflessione di Marino é molto interessante.
A fronte di un finanziamento a fondo perduto per l’istruzione dei propri figli messi a disposizione dall’ amministrazione per tutti gli aventi diritto(famiglie con figli in età scolare).
Perché la metà della platea vi ha rinunciato? 13/12/20
👨
Tacito   A questo punto, dopo l’elenco dei beneficiari, ci vorrebbe quello dei benemeriti (o degli ignavi, a seconda del punto di vista dei commentatori) che non hanno chiesto nulla. Per curiosità e rispetto della par condicio... 14/12/20
👨
Black&White   E se invece la smettessimo con le ironie e il moralismo da quattro soldi? Ognuno può farsi la propria opinione sull’iniziativa e sulle modalità con cui essa è stata proposta, ma, una volta in essere, c’è piena libertà di usufruirne o meno da parte di chi ne ha diritto, senza per questo scomodare termini come indignazione, decenza e quant’altro.
Soprattutto in un Paese (inteso come Italia) dove l’ipocrisia domina ed è notoriamente "complicato" distinguere tra chi sta bene, chi sta così così, chi ha davvero bisogno e chi finge di averne.. 14/12/20
👨
Ilfontanasso   Nel nostro paese (inteso come Italia) esiste la libertà di pensiero e di espressione per cui continuo a rimenere e a dichiararmi (su ponteweb , in piazza al mercato, o al bar) indignato (anzi schifato) di alcuni comportamenti (pur legittimi), siano essi compiuti da un/una parlamentare o da un/una comune cittadino/a. 14/12/20
👨👨👨👨👨👨👨👨👨👨👨

 👓 Leggi tutto...  
                         

Complimenti Assessore !

08/12/20 3085 PonteWeb • tag: tariffapuntuale

8609applausi«Nel corso di quest’anno abbiamo come sempre monitorato i dati mensilmente e, in base ad essi, siamo fiduciosi di poter arrivare per il 2020 al 90 per cento di raccolta differenziata». Intervistato da Nadia Plucani per Libertà, così dichiara l’assessore ai Lavori pubblici di Podenzano, Mario Scaravella e prosegue: «Dopo il passaggio alla tariffazione puntuale nel 2015, le percentuali di raccolta differenziata sono costantemente aumentate. Per questi risultati, dal 2016 il nostro Comune ha ottenuto un totale di 300mila euro con una media di 50mila euro ogni anno dal fondo d’Ambito di incentivazione per la riduzione dei rifiuti. Anche nel 2020 sono arrivati 57.560 euro» ... «Podenzano sta crescendo nella raccolta differenziata e questo ha permesso al Comune di Podenzano negli anni un graduale abbassamento della tariffa dei rifiuti  di oltre il 25 per cento . La scelta di andare in questa direzione ha premiato i cittadini»


 👓 Leggi tutto...  
                         

Prima volta

03/12/20 3079 Benedetta

Prende avvio oggi pomeriggio il mercato settimanale di Carmiano, attivato in via sperimentale per un anno dal Comune di Vigolzone. Su richiesta degli ambulanti e soprattutto dei cittadini che nella località si sono trovati senza più negozi né la storica osteria.
Il mercato si terrà il giovedì pomeriggio dalle 14,30 alle 18 nel parcheggio sul lungo Nure. Avrà 11 postazioni: di cui 5 alimentari, 5 non alimentari e una riservata ai produttori agricoli.
(da "Libertà" di giovedì 3 dicembre, articolo di Nadia Plucani a pag. 27)


 👓 Leggi tutto...  
                         
Pagina 1 di 37
 >>>