PONTEWEB

Ponte dell'Olio

18.15

  Che tempo farà...   meteo

Previsione meteo - www.3bmeteo.com/
05/05

Trasparenza… un calo di “zuccheri” ?

557172966amministrazionetrasparenteIl PTPCT (Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la trasparenza) "fornisce una valutazione del livello di esposizione delle amministrazioni al rischio di corruzione e indica gli interventi organizzativi volti a prevenire la corruzione (art. 1, comma 5, legge 190/2012)”.
Il PTPCT è quindi un documento qualificante che viene predisposto dal “Responsabile della prevenzione corruzione e della trasparenza” e che viene valutato e approvato dalla Giunta.
Il PTPCT vigente è stato approvato dalla Giunta il 26/04/2022.
In questi giorni ho iniziato a consultare detto documento (evidenziando la scelta tutta politica con cui è stato dato un colpo di spugna ai “Dati ulteriori” che prima erano oggetto di pubblicazione annuale  FONTE  ) e ho notato che questo PCTCP (valido per il triennio 2022-2024) sembrerebbe essere un generoso copia-incolla del PCTCP 2021-2023 del Comune di Castell’Arquato (qui il PTPCT di Castell'Arquato  FONTE  e qui il PTPCT pontolliese  FONTE ).
Chiarisco subito: riutilizzare, adattandolo, un documento già realizzato da altra amministrazione è, a mio parere, legittimo ed anche, in molti casi, auspicabile.
Ciò premesso…
A pag.18 del nostro PTPCT, al punto 2.3, ove viene trattata la struttura organizzativa, viene indicato come Comune oggetto del documento il Comune di Castell’Arquato. A pag. 31 e a pag. 35 viene indicato come triennio di riferimento il periodo 2021-2023, corretto per Castell’Arquato ma per Ponte dell’Olio si tratta del triennio 2022-2024; a pag.20 sono indicati in “trentaquattro” i procedimenti mappati, che è corretto per Castell’Arquato mentre i procedimenti mappati a Ponte dell’Olio sono “quarantasei”; a pag.15 si legge: “Nello specifico, il presente PTPCT, allo scopo di assicurare il coinvolgimento degli stakeholders e degli organi politici è stato approvato con la procedura seguente: comunicazione di avvio del procedimento …“, comunicazione che per Ponte dell’Olio non mi risulta essere stata resa pubblica. Ma non è questo “il problema”.
Il “problema” è... come è stato possibile che il PTPCT sia stato approvato senza prima far correggere tali macroscopici refusi ?

👨
Marco   Ci si accorge degli evidenti refusi, se si legge e quindi si discute dell’argomento. Se invece lo stesso (la trasparenza) non è di nessun interesse va bene tutto e si approva senza andare troppo per il sottile.
Cosa vuoi che sia lasciare in una delibera del Comune di Ponte i riferimenti al Comune di Castell’Arquato......
Saluti a tutti.
Cittadino n. 2348 08/05/22
👨


 👓 Leggi tutto...  
  
02/04/22

Ti piacerebbe conoscere...

1329151025cadeoinforma 1329151025cadeoinformaTi piacerebbe leggere ogni settimana informazioni, relative al tuo Comune, come quelle divulgate dall’Amministrazione comunale di Cadeo ?  FONTE 
Si tratta di informazioni e dati che il Comune possiede o che gli organismi sovraordinati inviano sistematicamente ai Sindaci e che hanno per oggetto alcune delle principali problematiche di interesse territoriale (sono dati specificamente riferiti al territorio comunale) .
Per esempio i Sindaci conoscono le percentuali di cittadini vaccinati, il numero di cittadini in quarantena, ecc. ecc. ed ora conoscono anche le informazioni relative all’accoglienza dei profughi.
----
La trasparenza è l’essenza della democrazia  #senonconoscisubisci 



 👓 Leggi tutto...  
  
10/05/21

Lotta all’elusione e all’evasione IMU a Ponte dell’Olio

893412870lottatore 893412870lottatoreUna stima di recupero di circa 100mila euro/anno quale conseguenza della lotta all’evasione e all’elusione IMU, è l’obiettivo dichiarato dalla nostra Amministrazione comunale  FONTE 
Uno dei comportamenti elusivi più significativi riguarda le seconde case, e più precisamente la scelta di portare la residenza anagrafica del coniuge, in un immobile diverso dalla reale residenza anagrafica, al fine di dichiarare entrambi gli immobili “prima casa esente da IMU”.
Su questo tema la Corte di Cassazione si è autorevolmente espressa con le ordinanze 4166/2020, 4170/2020, 20130/2020, 2344/2021 e, più recentemente, e con risvolti che fugano i residui dubbi:
- con l’ordinanza 28534/2020 che stabilisce esplicitamente che per godere dell’esenzione IMU occorre che l’immobile sia dimora abituale e residenza anagrafica di TUTTI i familiari
- con l’ordinanza 2194/2021 che stabilisce che laddove due coniugi non risiedano anagraficamente nella medesima abitazione, la stessa non è abitazione principale ai fini dell’imposta municipale propria (solo un’abitazione può essere abitazione principale ma solo se la residenza anagrafica è nello stesso comune, nessuna delle abitazioni può essere abitazione principale se site in comuni diversi).
Queste ultime ordinanze rappresentano due assist che dovrebbero agevolare notevolmente il compito dell’Assessore Valla.
Mi auguro che egli vorrà aggiornare i concittadini sullo stato d’avanzamento dell’attività di recupero di questa tipologia di elusione/evasione.



 👓 Leggi tutto...  
  
04/05/21

Consiglio comunale e Trasparenza

932109855amministrazionetrasparenteLa settimana scorsa si è tenuta la seduta del Consiglio Comunale, nella quale, fra gli altri punti, si dibatteva sulla proposta di approvazione del Bilancio Consuntivo 2020.
Ma prima di quel punto e più precisamente al minuto 13’25” il Consigliere Rossi riferisce di aver ricevuto risposta scritta all’Interpellanza sui Fondi COVID pervenuti al Comune di Ponte dell’Olio e sul loro utilizzo, presentata nel Consiglio Comunale precedente specificando che “…però ci è stato detto che non era da divulgare…”  FONTE 
Facciamo bene attenzione, i fondi Covid arrivati al nostro Comune e la loro destinazione, secondo l’Amministrazione, sono un segreto da NON divulgare.
A tal proposito possiamo ascoltare al minuto 22’50” la risposta del Sig. Sindaco Chiesa, che tentando di spiegare il motivo di tale segretezza, parla genericamente di differenza fra atti pubblici ed atti interni, NON cita nessun riferimento normativo al quale fare riferimento per la scelta della segretezza dello specifico documento oggetto della discussione e rimanda ad un successivo intervento più esaustivo del Segretario Comunale  FONTE 
Intervento che puntualmente avviene al minuto 29’10” “… tutti i Consiglieri hanno pari dignità ad accedere a tutti quanti gli atti della Pubblica Amministrazione, siano essi atti interni siano essi atti a rilevanza esterna, solo che si rammenta anche a tutti quanti i Consiglieri … che quando vengono a conoscenza di dati sensibili o soggetti ad una riservatezza le notizie se le debbono tenere per loro senza andarle a divulgare.”  FONTE 
Mi sembra di poter affermare che parlando di fondi Covid ricevuti dal Comune di Ponte dell’Olio e del loro utilizzo da parte del Comune stesso, indicando i capitoli di entrata e quelli di spesa utilizzati, NON si incorra in nessuna delle fattispecie descritte dal Segretario Comunale, e pertanto lo stesso ha chiaramente smentito il Sig. Sindaco Chiesa. Stupendo l’inciso finale a questo intervento fatto proprio dal Sig. Sindaco Chiesa al minuto 30’05” “ …la legge non ammette ignoranza”  FONTE 
Tra l’altro, e a riprova, i contributi in entrata sono elencati alle pagine 69 e 70 della “Relazione del Rendiconto di gestione per l’esercizio 2020” deliberata dalla Giunta in data 07/04/2021 e nella stessa data pubblicata sull’Albo pretorio  FONTE 
Nell’ottica di quella trasparenza, che a parole più volte l’Amministrazione dice di perseguire, mi aspetto a questo punto, anche in considerazione del fatto che il Rendiconto di esercizio è stato approvato, che venga pubblicato, sul sito dell’Ente, un riepilogo dettagliato delle entrate e delle relative spese, così come inviato ai Consiglieri interpellanti; ricordando a tutti che trattasi di fondi pubblici, destinati alla nostra comunità, sui quali nessun segreto può essere opposto, a chicchessia, da chichessia.
In caso contrario, l’argomento sarà oggetto di accesso generalizzato i cui risvolti saranno pubblicati su questo sito di “... solitari commentatori ...” (cit.Chiesa) a beneficio di quei pontolliesi attenti e silenziosi che utilizzano le notizie pubblicate su PonteWeb per essere aggiornati sull'attività amministrativa, anche al fine del “controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche”  FONTE 
P.S.: Il Consiglio Comunale è stato interessante anche in altri passaggi, sui quali avremo modo di discuterne a breve.
Saluti a tutti.
Marco Boselli



 👓 Leggi tutto...  
  
10/04/21

Palazzetto: avviata la gara per la gestione novennale

1132627029palazzettodellosport 1132627029palazzettodellosportSul sito regionale Intercent-ER è stato pubblicato l’avviso di avvio della procedura di affidamento in concessione della Gestione del Palazzetto dello sport per la durata di 9 anni (CIG 87001273EC)
La concessione prevede un ricavo di 598.000 euro e prevede, a base di gara, un canone di 11.500 euro (entrambi i valori sono riferiti alla durata totale della concessione: 9 anni; rapportati ad anno sono: ricavi 66.000 €/anno – canone 1.278 €/anno).
 ( Il palazzetto, strumentale all’appalto, è costato alla comunità svariate centinaia di migliaia di euro; la richiesta pubblica fatta il 12/11/2019 all’assessore Valla di rendere noto questo valore è ancora inascoltata  FONTE 
Nei documenti allegati al bando (reperibili a questo link  FONTE ) sono consultabili le tariffe che il concessionario dovrà applicare). Il complesso sportivo del Palazzetto dello Sport si sviluppa su una superficie coperta totale di circa mq. 1.661 oltre a uno spazio esterno scoperto pertinenziale di circa mq. 600.



 👓 Leggi tutto...  
  
09/04/21

Nuova Piscina a Ponte dell’Olio

1008203911piscina 1008203911piscinaQuale è lo stato di avanzamento del percorso che ci porterà ad avere una nuova piscina “in casa nostra”, e quindi a “dismettere l’attuale piscina al termine della concessione in essere” ?
-----
A pagina 2 delle Linee programmatiche di mandato 2019-2024 presentate al Consiglio nella riunione del 12/09/2019 è scritto: “per quanto riguarda invece la piscina sita in località I Rampini di Vigolzone, una riflessione sulla possibilità di realizzare un nuovo impianto all'interno dei confini territoriali del Comune è assolutamente d'obbligo, soprattutto in relazione agli elevati oneri annualmente sostenuti per il mantenimento dello stato di fatto odierno e all'anzianità sotto tutti gli aspetti della struttura”  FONTE 
A pagina 12 del Documento unico di programmazione 2020-2022 è scritto: “sarà altresì valutata la possibilità di realizzare un nuovo impianto natatorio sul territorio comunale, che consenta di superare e dismettere l’attuale piscina sita in Località Rampini di Vigolzone al termine della concessione in essere”  FONTE 
 Per comune conoscenza, la concessione in essere scade il 30/09/2023 (CIG 7869585AF9). 

👨
Marino   Su FB il Sindaco informa "tutti" sul futuro della piscina comunale che in sintesi è: "...tengo a precisare che non vi è al momento alcuna progettualità in essere o ipotetica (manco su carta) per una piscina diversa dalla nostra storica sulla sponda del nure ... allo stato attuale mi sento tranquillo nel dire che i pontolliesi potranno ancora beneficiare del loro impianto immerso nella natura per diversi anni....". 10/04/21
👨


 👓 Leggi tutto...  
  
06/04/21

Consigli comunali e Commissioni consigliari

2083182988realfake 2083182988realfakeIn riferimento alla disposizioni da adottare per riunire la Commissione Ambiente e Clima, al minuto 7 e 27sec della registrazione del Consiglio comunale si ascolta: “...per circolare diretta del ministero dell'interno, tutte le riunioni della pubblica amministrazione, ad eccezione di quelle che potrebbero essere, ma in determinate condizioni, i consigli comunali, devono essere svolte necessariamente in videoconferenza...”  FONTE 
Siccome, a nostra conoscenza, l’ultima circolare emessa sul tema dal Ministero dell’interno è la 14553/2020 del 27 ottobre 2020  FONTE  , ed essa equipara al Consiglio comunale “le giunte, così come le riunioni degli organismi interni ai consigli, quali le commissioni e le conferenze dei capigruppo”, saremmo ben felici se il Sindaco volesse darci il riferimento e il link alla circolare da lui citata.
Questo al fine di correggere, in modo documentato, le nostre conoscenze in materia.



 👓 Leggi tutto...  
  
05/04/21

In attesa della verità…

1930449197barattoli 1930449197barattoliL’ultima seduta del Consiglio Comunale (29/03/21), seppur breve, offre alcuni spunti di riflessione.
In primo luogo il confronto innescato dalle dimissioni del Consigliere Rossi Marco da membro della Commissione Ambiente.
In questa sede lascerei perdere il merito della questione, ossia la valenza della suddetta commissione, rispetto alla quale da sempre nutro perplessità, per mantenere l’attenzione su quanto è stato detto da ambo le parti proprio nella seduta di Consiglio.
La motivazione delle dimissioni risiede nell’inoperatività della commissione stessa, che NON è stata convocata neppure una volta: ognuno di noi tragga le proprie considerazioni.
La giustificazione di tale mancata convocazione, espressa dal Sindaco Chiesa, si sostanzia, udite udite, con la venuta del COVID. Infatti, lo stesso dice che svolgere le sedute in videoconferenza non avrebbe avuto la stessa efficacia e quindi meglio non convocarla. Se poi, ma questo è un dettaglio, in alcune sedute di Consiglio Comunale si vede chiaramente che diversi Consiglieri / Assessori, pur collegati in videoconferenza, sono comunque presenti fisicamente in Sala Consigliare, evidentemente non rileva in modo contrastante alla citata Circolare del Ministero degli Interni.
Tuttavia, queste pallide giustificazioni non sono nulla in confronto allo scambio successivo, in merito ad una presunta comunicazione che un’associazione del settore avrebbe fatto ufficialmente ai Commissari, per il tramite del protocollo generale del Comune (9’55” e seguenti  FONTE ). In merito a questa missiva, per meglio dire, in merito al fatto che sia stata completamente ignorata, a proposito sarebbe interessante capire come giudica questo comportamento il galateo, sono emerse versioni opposte. Il Consigliere Rossi dice di aver ricevuto la suddetta missiva, il Consigliere Dameli afferma di non aver ricevuto alcunché mentre gli altri due Commissari presenti (Calandroni e Filios) hanno preferito non intervenire.
Ora, non tanto o non solo per le attività che sono proposte dall’associazione, quanto per misurare nel concreto lo “spessore” delle persone che ci rappresentano, è doveroso arrivare in fondo alla questione ed avere la certezza che i Commissari sapessero o non sapessero di detta missiva. L’emersione della verità, o soprattutto del suo contrario, unita al giudizio sul silenzio in Consiglio Comunale ci darà la cifra della classe dirigente locale.
Attendiamo fiduciosi per chiarirci meglio le idee.
Saluti a tutti.
Marco Boselli

👨
Alessandro B   Interessante e dirimente sarebbe sapere se è stata fatta o no una riunione in presenza con i commercianti....
Non tanto per il merito o il metodo, ma solo per sapere se a Pontedell’olio esiste ancora un confronto "istituzionale" tra l’amministrazione e le realtà comerciali pontolliesi,queste sì,duramente colpite dalla pandemia... 05/04/21
👨
Marco   Alessandro B., l’interrogativo che tu poni è stato approfondito nell’ultima seduta del Consiglio Comunale, durante la quale il Sindaco Chiesa ha espressamente affermato più volte che non c’è stata nessuna riunione "istituzionale" fra Amministrazione e realtà del mondo del commercio locali.
E’ pur vero che la stessa seduta ha visto discutere di altri argomenti, sui quali c’era chi affermava un fatto fosse accaduto e chi lo negava. In questi ultimi giorni si inizia a capire chi aveva ragione, chi no e chi si è limitato al silenzio.
Attendiamo fiduciosi, magari sull’argomento di tuo interesse potrebbe esserci stato un vuoto di memoria.
Saluti a tutti.
Marco Boselli 06/04/21
👨
Ilfontanasso   Voci dal borgo: l’incontro misterioso coi commercianti pare fosse fissato per giovedì della scorsa settimana. 07/04/21
👨
Marino   NB: la riunione oggetto del contendere tra il consigliere Rossi ed il Sindaco è precedente alla data del consiglio, tenutosi lunedì 29 marzo 2021. 07/04/21
👨
Ilfontanasso   Grazie per la precisazione 07/04/21
👨👨👨👨👨


 👓 Leggi tutto...  
  
29/03/21

Ponte dell’Olio beneficerà dello status di comune montano?

1396625463buoi 1396625463buoiNel 2015 Ponte dell'Olio è stato riclassificato in zona altimetrica 3 (zona collinare interna) e quindi non è né comune montano né comune parzialmente montano e quindi... zero contributi extra. Inoltre, a causa di questa riclassificazione, i terreni agricoli di Ponte dell'Olio non beneficiano più di esenzioni e riduzioni sull'IMU.
In quel periodo l’attuale Sindaco, allora Consigliere di minoranza, scrisse: "Non è assolutamente possibile che da un momento all'altro due zone svantaggiate come Castione e Montesanto diventino pianeggianti e il Comune "non montano". Ho presentato questa interpellanza anche perché ritengo che non si debbano considerare importanti gli agricoltori e i coltivatori solo in campagna elettorale. Ora io vi chiedo di tenere il fiato sul collo alle varie istituzioni, compresi i parlamentari e i consiglieri regionali piacentini, che competenti li sono.. o almeno, dovrebbero esserlo".
❓ Ad oggi, come sta concretizzandosi il “fiato sul collo” del sindaco pro tempore ?
Che azioni, politiche e formali, sono state e si stanno portando avanti per ottenere la revisione della riclassificazione di Ponte dell’Olio ?
Che, non dimentichiamolo, fa parte di una Unione Montana !!!



 👓 Leggi tutto...  
  
20/03/21

Quanti sono i pontolliesi già vaccinati?

307708041covidlugagnanovaccinazioni 307708041covidlugagnanovaccinazioniQuale è la situazione del numero di vaccinati in ogni comune della provincia?
Meglio ancora, per avere un dato più immediato e comparabile, quale è la percentuale dei vaccinati in ogni comune della provincia?



 👓 Leggi tutto...  
  
Pagina 1 di 9
 ⏩ 
Privacy Policy e Disclaimer