Ponte dell'Olio

dal 2004 online
Risultati per: redditocittadinanza.
Torna a 🏠
17/08/22
Marino
3857

RdC e convenienze politiche ?

42229596901dubbioLibertà ci informa che da sei mesi, a Gragnano, un gruppo di persone che beneficiano del reddito di cittadinanza, stanno svolgendo lavori utili alla collettività.
In questi sei mesi: hanno tenuto compagnia alle persone sole o anziane accompagnandole, per conto del Comune, a fare spese, commissioni e passeggiate; hanno catalogato gli atti amministrativi del Comune; hanno pulito e riordinato i giochi esterni alla scuola; hanno svolto manutenzioni ai beni comunali, ecc.
Far lavorare per il Comune chi beneficia del Reddito di Cittadinanza è quindi possibile anche in un un comune di 4.500 residenti!
Basta volerlo.
Gragnano ne è la prova provata !


 👓 Leggi tutto...  
  
12/08/22
Marino
3854

Perché la Giunta non “mette al lavoro” chi prende il Reddito di Cittadinanza ?

118520802801dubbioIl quotidiano nazionale Il Giorno ci informa che “Codogno mette al lavoro i percettori del reddito di cittadinanza.
Nell’articolo si legge che sono 110 i percettori di reddito di cittadinanza ai quali verrà chiesto di effettuare lavori per la comunità (per non meno di otto ore settimanali, aumentabili fino a un massimo di sedici ore).
L’articolo evidenzia anche che chi non aderirà al progetto, rischia di perdere il bonus mensile percepito.
 FONTE 


 👓 Leggi tutto...  
  
02/02/22
Marino
3639

Chi non si mette all’opera perde il reddito di cittadinanza

849096886pucredditocittadinanza Calendasco, Castel San Giovanni, Rivergaro, Gossolengo… e via cantando: chi non si mette all’opera perde il sussidio.
Oggi Libertà segnala che anche a Gossolengo i cittadini che percepiscono il reddito di cittadinanza saranno impiegati in lavori e attività al servizio del paese e dell’intera collettività.
L’impegno è di almeno 8 ore settimanali (fino a un massimo di 16 ore): ognuno sarà monitorato e coordinato dal Comune, che sarà chiamato a verificare puntualmente il lavoro svolto.  Non sarà prevista alcuna retribuzione per il lavoro svolto  e, in più, l’attività non peserà neppure sulle casse comunali, poiché finanziata direttamente dal governo.


 👓 Leggi tutto...  
  
06/01/22
Marino
3596

Reddito di cittadinanza: iniziano i lavori utili alla collettività

“Anche a Rivergaro sono in partenza i Progetti utili alla collettività (Puc) che consentiranno a quanti ricevono il reddito di cittadinanza di contraccambiare il sostegno economico prestando lavori e attività a favore della comunità” (Libertà del 04/01/2022 a firma _CB).
(8 ore settimanali, aumentabili fino a 16).
971295623pucredditocittadinanza


 👓 Leggi tutto...  
  
30/12/21
Marino
3582

I Comuni devono impiegare gratuitamente almeno un terzo dei percettori di Reddito di Cittadinanza

954238295pucredditocittadinanza Più volte abbiamo segnalato l’opportunità, la necessità, di impiegare i percettori di reddito di cittadinanza in lavori utili alla collettività.
Era previsto, ed ancora lo è, che chi riceve il Reddito di Cittadinanza, salvo casi particolari, sia tenuto a svolgere gratuitamente lavori socialmente utili.
Ma la Giunta non ha mai creato i presupposti per impiegare i circa 30 percettori pontolliesi di Reddito di cittadinanza.
Ora apprendiamo che il Parlamento ha inserito, al comma 74 dell’art.1, della “Legge di Bilancio per l’anno 2022” (approvata oggi), l’obbligo per i Comuni di impiegare  almeno  un terzo dei percettori di Reddito di Cittadinanza residenti in lavori utili alla collettività.
Bene. Ma c’è di più.
Nello stesso comma è previsto che i Comuni effettuino controlli a campione sui requisiti per il Reddito di Cittadinanza dei nuclei familiari, sia al momento della presentazione della domanda, sia dopo l'erogazione del beneficio (per verificare la permanenza dei requisiti).
Due buone notizie, da tradurre in pratica. Iniziamo a contare i mesi…


 👓 Leggi tutto...  
  
14/12/21
Marino
3556

Paese che vai... Lega che trovi !

636508170redditocittadinanzalegacastelvetro Come evidenziano i consiglieri comunali della Lega di Castelvetro, l’attivazione dei progetti utili alla collettività rivolti ai percettori di reddito di cittadinanza “hanno una doppia valenza: offrire benefici alla comunità e garantire la dignità di un lavoro e un impiego alle persone (Fonte Libertà).


 👓 Leggi tutto...  
  
17/11/21
Marino
3530

Se ricevi il Reddito di Cittadinanza, lavori gratis per il Comune

1318306399pucredditocittadinanza «Il Comune di Castelsangiovanni ha individuato sei differenti progetti di cui uno relativo al pedibus, un altro relativo a mansioni quali l’assistenza sui pulmini o fuori dagli edifici scolastici. Un altro ancora riguarda la collaborazione con le assistenti domiciliari che supportano anziani soli o persone fragili. Ci sono poi progetti relativi a piccole manutenzioni degli edifici pubblici, pulizia e decoro urbano e riordino degli archivi comunali» «Non è detto che sia il capofamiglia a prestare servizio. Può essere ad esempio il figlio, se il papà è per vari motivi impossibilitato. Il colloquio con l’assistente sociale è un passaggio delicato perché è lì che possono essere intercettati i cosiddetti “furbetti” del reddito di cittadinanza e perché è lì che si capisce la reale situazione familiare» «Capiamo se ci sono carichi di cura legati ad esempio alla presenza di minori di tre anni, se ci sono componenti con disabilità gravi o anziani autosufficienti. Inoltre, la valutazione è importante per progettare il percorso di fuoriuscita dallo stato di povertà, che è poi il vero scopo per cui tale sussidio dovrebbe essere percepito». Così dichiara l’assessora ai servizi sociali Federica Ferrari a Mariangela Milani, giornalista di Libertà.
Affinché la collettività possa beneficiare del lavoro GRATUITO (obbligatorio) di chi riceve il Reddito di Cittadinanza (8 ore settimanali, aumentabili fino a 16) , è necessario che la Giunta comunale attivi i PUC (Progetti Utili alla Collettività).
Le caratteristiche e le modalità di attuazione dei Progetti utili alla collettività sono stati stabiliti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con Decreto del 22 ottobre 2019,  due anni fa .


 👓 Leggi tutto...  
  
11/11/21
Marino
3525

Se ricevi il Reddito di Cittadinanza, a Calendasco lavori gratis per il Comune

476230615redditocittadinanzacalendasco Chi riceve il Reddito di Cittadinanza, salvo casi particolari, è tenuto a svolgere gratuitamente lavori socialmente utili.
Manutenere il verde pubblico, occuparsi del decoro dell’ambiente, tenere pulite le aree pubbliche, spalare la neve dai marciapiedi, presidiare i giardini pubblici, sono esempi di lavori socialmente utili.
Affinché la collettività possa beneficiare del lavoro GRATUITO di chi riceve il Reddito di Cittadinanza (8 ore settimanali, aumentabili fino a 16) , è necessario che la Giunta attivi i PUC (Progetti Utili alla Collettività).
Le caratteristiche e le modalità di attuazione dei Progetti utili alla collettività sono stati stabiliti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con Decreto del 22 ottobre 2019,  due anni fa .


 👓 Leggi tutto...  
  
02/11/21
Marino
3516

Ricevi il Reddito di Cittadinanza? Lavori gratis per il Comune

1738251280pucredditocittadinanza Chi riceve il Reddito di Cittadinanza, salvo casi particolari, è tenuto a svolgere gratuitamente lavori socialmente utili.
Manutenere il verde pubblico, occuparsi del decoro dell’ambiente, tenere pulite le aree pubbliche, spalare la neve dai marciapiedi, presidiare i giardini pubblici, sono esempi di lavori socialmente utili.
Affinché la collettività possa beneficiare del lavoro GRATUITO di chi riceve il Reddito di Cittadinanza (8 ore settimanali, aumentabili fino a 16) , è necessario che la Giunta attivi i PUC (Progetti Utili alla Collettività).
Le caratteristiche e le modalità di attuazione dei Progetti utili alla collettività sono stati stabiliti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con Decreto del 22 ottobre 2019,  due anni fa .


 👓 Leggi tutto...  
  
23/04/21
Marino
3290

Reddito di cittadinanza e lavori utili per il paese

801867211pucredditocittadinanza Sono 1.247 i comuni che hanno attivato i Progetti utili alla collettività al fine di poter fruire del lavoro dei percettori di Reddito di cittadinanza.
Ponte dell’Olio non è tra questi, sebbene siano circa 30 i pontolliesi che ricevono il Reddito di Cittadinanza e che, salvo casi particolari, sono tenuti a svolgere gratuitamente lavori socialmente utili a favore del proprio Comune di residenza (Decreto 22 ottobre 2019 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali).
Manutenere il verde pubblico, occuparsi del decoro dell’ambiente, tenere pulite le aree pubbliche, spalare la neve dai marciapiedi, presidiare i giardini pubblici, sono esempi di lavori socialmente utili, ma…
Ma perché la collettività possa beneficiare del lavoro (GRATUITO) di chi riceve il Reddito di Cittadinanza ( 8 ore settimanali, aumentabili fino a 16 ) , occorre che l’Amministrazione comunale abbia predisposto i PUC, ovvero i Progetti Utili alla Collettività.
E, a Ponte dell’Olio, questo non è ancora stato fatto.


 👓 Leggi tutto...  
  
Pagina 1 di 2
 ⏩ 
Privacy Policy e Disclaimer